Vai al menu principale |  Vai ai contenuti della pagina

GUIDA AI SERVIZI

TARSU TASSA SMALTIMENTO RIFIUTI

Questo servizio è stato letto 6921 volte
Visualizza le news dell'area: Tributi e Ragioneria
Visualizza la scheda: Tributi
Questo servizio è collegato ai seguenti Eventi della vita: Acquistare casa, Affittare casa (e dare in affitto), Cambiare casa, Costruire/ristrutturare casa, Pubblico esercizio, Attività artigianali e industriali, Attività commerciali, Attività professionali e servizi

La TASSA RACCOLTA RIFIUTI SOLIDI URBANI, è la tassa istituita per la copertura del costo di gestione del servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti solidi urbani, ai sensi e secondo le norme del Decreto Legislativo n.507/93.

DA CHI E' DOVUTA.

La Tassa è dovuta da coloro che occupano e utilizzano locali a qualsiasi uso adibiti o aree scoperte ove i rifiuti possono prodursi.

Il soggetto tenuto al pagamento della TARSU può esserne il proprietario, il locatario o affittuario o detenere i locali grazie a concessione in comodato, comunque è chi ha la conduzione diretta dei locali o delle aree soggette al tributo.

Sono egualmente responsabili di fronte all'obbligo del pagamento della tassa i componenti dello stesso nucleo familiare.

In caso di occupazione di unità abitative si ricorda che il contribuente è tenuto a presentare sia la denuncia iniziale di occupazione, sia le eventuali successive variazioni in base alle variazioni anagrafiche.

La decorrenza dell'applicazione del tributo è dal bimestre solare successivo a quello in cui ha avuto inizio l'utenza.

Il Comune di Meda ha mantenuto i criteri già vigenti per la commisurazione della Tassa Smaltimento Rifiuti non avvalendosi dell'introduzione del Degreto Ronchi.

Le tariffe, diverse a seconda della varie categorie, sono state determinate con i criteri previsti dal D.Lgs. 507/93 e vengono applicate in ragione dei metri quadri di superficie dei locali e delle aree tassabili.

E' prevista la riduzione della tariffa da applicare per particolari condizioni d'uso, nelle misure seguenti:

del 30% per le abitazioni con unico occupante;
del 30% per le abitazioni tenute a disposizione per uso stagionale
del 30% per l'utente che per almeno 6 mesi l'anno risieda all'estero
del 30% per gli agricoltori che occupano la parte abitativa della costruzione rurale
del 30% per i contribuenti che utilizzano il sistema del compostaggio domestico con i materiali forniti dal Consorzio Smaltimento Rifiuti di Desio e/o dal Comune.

Le riduzioni tariffarie previste vengono applicate su richiesta del contribuente interessato, tramite appositi modelli, con effetto dall'anno successivo.

Il Regolamento Comunale per l'applicazione della Tassa Raccolta Rifiuti prevede inoltre agli artt. 15 - 16 - 17 - 18 tutti i casi di possibile esclusione dall'applicazione del tributo, di esenzione o eventuali agevolazioni e riduzioni.

Tra le più usuali ricordiamo:

  • l'esclusione dalla superficie tassabile dei locali ed aree che per natura o destinazione non possono produrre rifiuti:

-centrali termiche, locali caldaia, celle frigorifere
-immobili privi di mobili e utenze (gas, acqua, luce)
-fabbricati danneggiati, non agibili, in ristrutturazione

  • le riduzioni della tariffa da applicare alle attività produttive che utilizzino il servizio di ditte specializzate per il ritiro, trasporto e smaltimento di particolari rifiuti dell'attività.

MODALITA' DI PAGAMENTO DELLA TARSU.

La Tassa è annuale e viene riscossa dal Comune di Meda tramite l'emissione di avvisi di pagamento e successivamente, in caso di inadempimento, con ingiunzione fiscale.

E' possibile pagare la Tassa Smaltimento Rifiuti:

-c/c postale n. 12168209 intestato a COMUNE MEDA TRIBUTI COMUNALI TARSU Servizio Tesoreria


 

 


A CHI RIVOLGERSI:
Tributi
Tel: 0362/3961
Fax: 0362/75252
Email: tributi@comune.meda.mb.it

L'UFFICIO TRIBUTI gestisce tutti gli aspetti legati all'iscrizione a ruolo dei contribuenti soggetti alla Tassa, alla riscossione, all'accertamento del tributo in caso di situazioni di evasione, alla gestione di sgravi e rimborsi a favore del contribuente

COSA OCCORRE:

Il primo obbligo del contribuente è la presentazione della denuncia da effettuarsi entro il termine del 20 gennaio successivo all'inizio dell'occupazione dei locali o aree tassabili.

La denuncia ha effetto naturalmente anche per gli anni successivi e in caso di variazioni il contribuente è tenuto a denunciare ogni cambiamento relativo ai locali utilizzati, alla loro superficie o destinazione che determini una diversa applicazione e riscossione del tributo.

L'Ufficio Tributi fornisce appositi modelli di denuncia presenti anche nella Modulistica del sito

 

NORME COMUNALI O SUPERIORI:

Decreto Legislativo 15 novembre 1993 n. 507

Regolamento Comunale per l'applicazione della Tassa per lo Smaltimento dei Rifiuti Solidi Urbani interni e speciali ad essi assimilati a norme di legge

 

NON TUTTI SANNO CHE:

Il contribuente è tenuto a presentare denuncia di cessazione qualora termini, nel corso dell'anno, l'occupazione o la detenzione di locali ed aree, tale cancellazione dà diritto ad un abbuono soltanto a decorrere dal bimestre solare successivo a quello in cui la denuncia di cessazione viene presentata.


Documenti / Moduli / Regolamenti disponibili:
  • -> visualizza/scarica il documento in formato PDF
    PDF
    Regolamento TARSU (1127 downloads)
  • -> visualizza/scarica il documento in formato PDF
    PDF
    Prospetto tariffe dal 2003 al 2012 (779 downloads)
  • -> visualizza/scarica il documento in formato PDF
    PDF
    Delibera Tarsu anno 2007 (395 downloads)
  • -> visualizza/scarica il documento in formato PDF
    PDF
    Delibera Tarsu anno 2008 (388 downloads)
  • -> visualizza/scarica il documento in formato PDF
    PDF
    Delibera Tarsu anno 2009 (376 downloads)
  • -> visualizza/scarica il documento in formato PDF
    PDF
    Delibera Tarsu anno 2010 (461 downloads)
  • -> visualizza/scarica il documento in formato PDF
    PDF
    Delibera Tarsu anno 2012 (370 downloads)
  • -> visualizza/scarica il documento in formato PDF
    PDF
    Delibera Tarsu anno 2011 (373 downloads)