Vai al menu principale |  Vai ai contenuti della pagina

GUIDA AI SERVIZI

PAESAGGIO - AUTORIZZAZIONE PAESAGGISTICA

Questo servizio è stato letto 2871 volte
Visualizza le news dell'area: Edilizia Privata - Urbanistica
Visualizza la scheda: Edilizia Privata
Questo servizio è collegato ai seguenti Eventi della vita: Costruire/ristrutturare casa, Permesso di costruire, Permesso di costruire

Chi intende realizzare interventi edilizi che determinano modificazioni esterne su immobili compresi in zone del territorio comunale soggette al vincolo paesaggistico (ai sensi della Parte terza del D.lgs. 42/2004 "Codice dei beni culturali e del paesaggio") deve ottenere, oltre al titolo edilizio (permesso di costruire o denuncia di inizio attività), anche l'autorizzazione paesaggistica. Si tratta di un provvedimento che viene emesso a seguito della presentazione di apposita domanda, secondo il procedimento previsto dall'art. 146 del D. lgs 42/2004 in vigore dal 1 gennaio 2010. Sino alla conclusione del procedimento di rilascio dell'autorizzazione paesaggistica non può essere rilasciato il permesso di costruire ed è sospesa l'efficacia della denuncia di inizio attività.

Nel procedimento di rilascio dell'autorizzazione paesaggistica è prevista inoltre l'acquisizione del parere della Commissione per il Paesaggio e della Soprintendenza per i beni architettonici e per il Paesaggio di Milano oppure, per determinate tipologie di opere, la Provincia di Monza e Brianza;

L'Autorizzazione Paesaggistica va inoltrata per gli edifici ricadenti all'interno del Comparto di Piazza Vittorio Veneto, Villa Traversi ed edifici e vie limitrofe dichiarato ambito di notevole interesse pubblico (Deliberazione n.VIII/09211)

L'Autorizzazione paesaggistica è immediatamente efficace.

 

A CHI RIVOLGERSI:
Edilizia Privata
Tel: 0362-396358
Email: edilizia.privata@comune.meda.mb.it

lunedì - mercoledì dalle 8:45 alle 12:30 e dalle 16:45 alle 17:45 venerdì dalle 8:45 alle 12:30

COSA OCCORRE:

modulistica Regione Lombardia clicca qui

modulistica Provincia di Monza e Brianza clicca qui

NORME COMUNALI O SUPERIORI:

Fonti normative statali

-D.Lgs. n. 42 del 22 gennaio 2004 "Codice dei beni culturali e del paesaggio, ai sensi dell'art. 10 della legge 6/07/2002 n, 137", come successivamente modificato.
-Dpcm del 12 dicembre 2005 "Individuazione della documentazione necessaria alla verifica della compatibilità paesaggistica degli interventi proposti, ai sensi dell'art. 146, comma 3, del Codice dei beni culturali e del paesaggio, di cui al D. lgs. 42/2004", in vigore dal 31/07/2006.

- DGR 2121 del 15 marzo 2006.

- DGR 2727 del 22 dicembre 2011 "Criteri e procedure per l'esercizio delle funzioni amministrative in materia di beni paesaggistici"

NON TUTTI SANNO CHE:

con Deliberazione Regionale n.VIII/09211 del 30 marzo 2009 la Regione Lombardia ha deliberato di dichiarare di notevole interesse pubblico quale bene paesaggistico, ai sensi della lettera c) e d) del comma 1 dell'art.136 del decreto legislativo 22 gennaio 2004 e s.m.i., n. 42 - parte terza, titolo I capo I con conseguente assoggettamento alle relative norme di tutela, il comparto Piazza Vittorio Veneto, Villa Traversi ed edifici e vie limitrofe in Comune di Meda.

Pertanto gli interventi da attuarsi nel predetto ambito debbano attenersi alle prescrizioni e ai criteri specificati nell'allegato 2 "Prescrizioni d'uso e criteri di gestione degli interventi".

 


Documenti / Moduli / Regolamenti disponibili:
  • -> visualizza/scarica il documento in formato PDF
    PDF
    Delibera di Dichiarazione di notevole interesse pubblico del Comparto di P.zza Vittorio Veneto (114 downloads)